Zineb Sedira, Maritime Chronicles


Preview 5 giugno 2014 - h. 18.30
6 Giugno - 19 Luglio 2014
Testo critico di Yasmina Reggad

La galleria Ricardo Crespi presenta Maritime Chronicles, mostra personale di Zineb Sedira, artista internazionale con sede a Londra.

L’artista, alla sua prima mostra personale a Milano, esporrà video e fotografie tra le sue opere più recenti.

Le opere presenti in Maritime Chronicles (Cronache marittime) gettano uno sguardo sul mare di Marsiglia, in Francia, e su Nouadhibou, in Mauritania. Attraverso fotografia e video installazione, la mostra racconta di esistenze in transito e spazi liminali, e affronta problemi di mobilità ambientale, geografica e culturale. Ridiscutendo il rapporto tra passato e futuro, l’artista presenta inoltre diverse metodologie per affrontare i problemi di trasmissione dei ricordi e dell'eredità culturale.

In quindici anni di pratica artistica, Sedira ha arricchito in modo inclusivo il dibattito intorno ai concetti di modernismo, modernità e le loro manifestazioni. Ha anche contribuito ad aumentare la consapevolezza dell’espressione artistica e l'esperienza dell’arte contemporanea in Nord Africa. Trovando inizialmente ispirazione nella ricerca della sua identità di donna, con una particolare geografia personale, l’artista ha gradualmente spostato il suo interesse dalle preoccupazioni autobiografiche alle idee più universali di mobilità e trasmissione della memoria. Sedira ha anche affrontato tematiche ambientali, geografiche e culturali, mediando tra passato e futuro. Usando ritratto, paesaggio, ma anche linguaggio e ricerca d'archivio, ha sviluppato un vocabolario polifonico, che spazia tra fiction e documentario e approcci più poetici e lirici. Sedira ha lavorato con installazione, fotografia, film, video e recentemente è ritornata alla produzione di ‘oggetti’.